Cyber Threat Intelligence: Scopo e Vantaggi per le Aziende con Cerbeyra

15 Dicembre 2021

In un mondo iper-connesso come quello in cui viviamo oggi, tutte le aziende, senza distinzione di dimensione, rischiano di finire nel mirino dei cyber criminali esponendosi a violazioni del loro perimetro.

In questo contesto un aiuto fondamentale arriva dalla Cyber Threat Intelligence (CTI), che permette di acquisire conoscenze preziose su quelle che possono essere le minacce incombenti o le vulnerabilità dei sistemi. La CTI è in grado di prevedere le possibili mosse di agenti ostili (malware, hacker, etc..).

La Threat intelligence rileva preventivamente informazioni sulle cyber minacce a cui potrebbe essere esposta un’ azienda offrendo vantaggi di difesa in termini proattivi.

Che scopo ha la Cyber Threat Intelligence e cos’è?

La Cyber Threat Intelligence (CTI) si riferisce ad una tecnologia che sfrutta le tecniche e le metodologie di intelligence, un tempo riservate al mondo dei servizi segreti governativi e militari, per l’analisi delle cyber minacce.

Anche se la CTI non è una soluzione, è una componente fondamentale dell’architettura di sicurezza delle informazioni.

Lo scopo della threat intelligence è:

  • Valutare anzitempo la presenza di potenziali minacce;
  • Ridurre l’incertezza attraverso rappresentazioni predittive della realtà;
  • Rendere le informazioni più comprensibili, offrendo maggiore visibilità sui punti critici, le probabilità di accadimento e l’ampiezza dell’impatto sulle aziende.

La CTI utilizza termini tipici dello spionaggio quali ad esempio avversari, attacchi, tattiche ,etc. ma nonostante le definizioni ed i vocaboli complessi, in realtà le soluzioni di cyber intelligence possono, anzi, devono essere utilizzate non solo in contesti governativi ed enterprise ma anche in contesti molto più piccoli come le PMI.

Quali sono i vantaggi per le Aziende con la Threat Intelligence?

La Threat Intelligence trasforma l’informazione su una minaccia, in un’informazione di “intelligence” su una minaccia.

Questo dà alle aziende non pochi vantaggi, perché:

  • Consente di contestualizzare i rischi nel concreto;
  • Fornisce preventivamente risposte in materia di sicurezza,
  • Diventa una guida per le azioni di contenimento,
  • Consente di ottimizzare l ’allocazione delle risorse e dei budget in maniera più efficiente.

Quest’ultimo è particolarmente importante in contesti come le PMI in cui il budget allocato per garantire la sicurezza del sistema informativo non è illimitato.

L’obiettivo è quello di scegliere le misure di sicurezza più appropriate al contesto, basando tale scelta sul rischio. Ovvero sulla probabilità ed il livello di impatto di una minaccia a cui può essere soggetta un’organizzazione, attraverso un processo predittivo.

Quindi, la CTI non è solo un valido aiuto per comprendere come l’azienda potrebbe essere attaccata, ma anche per definire le migliori strategie per prevenire, difendere e mitigare eventuali incidenti.

Cyber Threat Intelligence con Cerbeyra

La piattaforma di Cyber Threat Intelligence di Cerbeyra è un servizio as a service che consente anche alle PMI con budget limitati di effettuare azioni di threat intelligence. Le aziende potranno facilmente controllare il proprio perimetro in modo proattivo direttamente in cloud senza dover installare alcun software.

Cerbeyra è in grado di effettuare valutazioni sul livello di rischio cibernetico complessivo a cui l’organizzazione è esposta, in maniera veloce e semplice.

Cyber Threat Intelligence la nuova frontiera della sicurezza WP